Baite e Chalet a Madonna di Campiglio

Prenotare baite e chalet a Madonna di Campiglio può essere difficile, non per la scarsa disponibilità di alloggi, ma perché le prenotazioni, soprattutto nel periodo invernale ed estivo fioccano. Siamo di fronte infatti, alla località di villeggiatura più famosa del nord Italia, sede di grandi tornei sciistici e piste che in altri luoghi si possono solo sognare.

 

Chalet a Madonna di Campiglio alla portata di tutti

Pur trattandosi di una delle più rinomate località turistiche della Penisola ed ospitando spesso nomi noti del panorama socio-culturale nazionale, esistono anche chalet e baite a Madonna di Campiglio economici, dedicati a chi non può permettersi il lusso di spendere una fortuna per qualche giorno di villeggiatura ma che non vuole rinunciare all’esperienza che questa valle è in grado di offrire.

Anche se i residenti ufficiali del comune sono a malapena 822, il paese è ricchissimo di strutture di accoglienza turistica, attrezzate di tutto punto e funzionanti in ogni periodo dell’ anno. Impossibile dunque sentirsi soli in questo paesino della provincia di Trento situato a 1.550 metri sul livello del mare.

 

Baite a Madonna di Campiglio per vivere lo sci italiano

Quello che però contraddistingue Madonna di Campiglio sono le sue numerosissime piste da sci con altrettanti impianti di risalita dedicati. In questa zona del Trentino la cultura per questo sport raggiunge il suo apice con ben 160 km di piste e oltre 60 impianti, tutti facenti parte del comprensorio sciistico di Skirama Dolomiti.

Chiunque sia amante della disciplina non può dunque esimersi dal prenotare almeno una volta nella vita una baita o uno chalet a Madonna di Campiglio per assistere alla celebre 3 Tre, competizione sciistica fondata nel 1949, fra le più antiche gare d’ Europa, o ad una delle tante gare dei Mondiali di sci Alpino che spesso vi si svolgono.

Oltre allo sci però vi sono anche altre interessanti manifestazioni culturali a cui i turisti possono assistere fra cui il Carnevale Asburgico, peculiare rievocazione storica in costume, che ogni anno ricorda il compleanno dell’ imperatore Francesco Giuseppe il 18 Agosto.