Baite e Chalet in Sicilia

Le colline dell’ isola siciliana sono molto frequentate dai turisti, soprattutto quelle nelle zone limitrofe ai grandi vulcani. Trovare baite e chalet in Sicilia, se si desidera ammirare questi paesaggi suggestivi non è difficile, poiché sono molte le strutture adibite ad ospitare i curiosi che vogliono esplorare i bellissimi parchi nazionali che sorgono intorno a queste mostruose montagne.

 

Baite in Sicilia dall’ architettura atipica

Se state pensando di affittare una baita o uno chalet in Sicilia, allora dovete dimenticarvi delle tradizionali architetture montane. Le costruzioni sicule destinate all’ alloggio dei turisti sono differenti, niente tetto a spiovente, poco legname decorativo e decisamente molto più in linea col territorio in cui sorgono.

Per la maggior parte di esse infatti si tende a prediligere la pietra, i massi od i mattoni per la costruzione, grazie anche all’ assenza di temperature troppo rigide rispetto ad altre zone d’ Italia. Questa caratteristica rende chalet e baite molto più simili a comuni case rispetto ai più tradizionali edifici di montagna tipici del nord Italia.

 

Chalet in Sicilia: cosa vedere

La Sicilia è una fra le più suggestive isole d’ Europa ed ospita svariati parchi naturali e luoghi protetti come: il Parco nazionale dell’isola di Pantelleria, il Parco dei Monti Sicani, il Parco dei Nebrodi, il Parco dell’Etna, la Riserva naturale orientata Monte Cofano e moltissimi altri ancora. Queste mete sono ideali per chi ama stare a contatto con la natura ed apprezza le lunghe camminate in collina.

Gli chalet in Sicilia che sorgono nei dintorni di queste zone sono parecchi e dispongono di tutti i comfort che un turista amante della natura può desiderare. Dal mare alle colline più elevate è possibile vivere tantissimi momenti intensi, soprattutto se si sceglie di visitare le aree vulcaniche ai piedi di Etna, Stromboli e Vulcano.

I rilievi montuosi sono invece situati nella parte settentrionale dell’ Isola e costituiscono circa il 24,5% del territorio, con l’ Appennino Siculo e l’ Etna che raggiunge i 3.343 metri. Vi sono inoltre altri rilievi sparsi un po’ per tutta l’isola ma i più significativi sono quelli sopracitati.